Come fare per


Servizio liquidazione oneri e spese

Cos'è

È la procedura necessaria per poter riscuotere gli onorari e le spese relativi all’attività svolta nell’ambito di un procedimento giudiziario ed inizia con la presentazione di un’istanza corredata dalla necessaria documentazione (conferimento incarico, giustificativi di spesa, anagrafica del richiedente).


Chi

Il consulente tecnico d’ufficio, l’interprete, il traduttore, il custode e chiunque abbia svolto un’attività professionale nell’ambito di un procedimento giudiziario


Cosa occorre

  • Decreto di nomina o verbale di conferimento incarico;
  • Istanza di liquidazione (Modelli S1, S2, S3,S4 e S5).

In particolare:

per la richiesta di liquidazione attività come consulente tecnico o interprete/traduttore è necessario compilare i Modelli S1 e S2 reperibili sul sito internet della Procura o presso l’Ufficio Spese di Giustizia;
perla richiesta di liquidazione di indennità e trasferte per la polizia giudiziaria è necessario compilare i Modello S3 reperibile sul sito internet della Procura o presso l’Ufficio Spese di Giustizia;
per la richiesta di liquidazione attività come Vice Procuratore Onorario è necessario compilare i Modelli S4 e S5 reperibili sul sito internet della Procura o presso l'Ufficio Spese di Giustizia;

  • Documenti comprovanti la spesa
  • Anagrafica fiscale del richiedente
  • La prima pagina del lavoro svolto con il timbro di pervenuto della Cancelleria
  • Eventuali autorizzazioni alle proroghe

Per i custodi:

  • Verbale di affidamento del bene in custodia
  • Decreto di eliminazione (restituzione o distruzione)
  • Verbale di eliminazione

Dichiarazione di ritiro


Dove

L’istanza deve essere presentata alla Segreteria dei Magistrati titolari del procedimento penale per l’inoltro successivo all’ufficio liquidazioni.

Le istanze per i custodi consulenti e interpreti vengono inoltrate alle segreterie PM, ufficio ricezione atti o inoltrate a mezzo posta.

In caso di difficoltà nella redazione dell’istanza, o di dubbi in merito, possono rivolgersi direttamente all’ufficio Spese di Giustizia.

Ufficio Spese di Giustizia (3° piano via Nazariantz).


costo

Esente costi


tempistica

30 gg. salvo casi eccezionali