Come fare per


Rilascio copie e consultazione per i fascicoli per cui è stato emesso l'avviso 415 bis C.P.P.(conclusione indagini preliminare)

Cos'è

Il servizio permette la consultazione e l’estrazione di copie degli atti contenuti nel fascicolo del P.M.


Chi

La persona sottoposta alle indagini e il suo difensore e solo in alcuni casi la parte offesa.


Cosa occorre

È necessario presentare la seguente documentazione:

  • Modulo X3 compilato per la richiesta, reperibile sul sito internet della Procura o presso L’ Ufficio centralizzato affari Predibattimentali;
  • Documento di riconoscimento del richiedente o tesserino del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati
  • Avviso di conclusione indagini notificato dal Pubblico Ministero;
  • Nomina del difensore nel caso in cui sia il difensore a richiedere la visione del/i fascicolo/i.

In caso di delega, compilare il modulo X1 e allegare: documento d’identità del delegato; fotocopia fronte/retro di un documento di riconoscimento del delegante.


Dove

Ufficio centralizzato affari Predibattimentali (2° piano via Nazariantz, stanza 16).


Costo

1)Per consultazione fascicoli: non è prevista corresponsione dei diritti

2)Per rilascio copie: diritti secondo le tabelle ministeriali.


tempistica

Per il rilascio copie a partire dal terzo giorno.

In caso di rilascio copie con pagamento dei diritti di urgenza a partire dal secondo giorno